I 7 motivi per cui Il mio commercialista mi ha detto che devo utilizzare le ricevute fiscali

Proprio oggi mi è successo questo fatto e vorrei liberare il campo da questa questione che purtroppo va avanti da molto tempo.

Mi convengono le ricevute a mano per la mia attività? Non uso il registratore di cassa e faccio le ricevutee fatture manualmente per il mio negozio

Precisando che noi non siamo né fiscalisti, né tantomeno dei commercialisti, dobbiamo però constatare che in questo campo la disinformazione e la mancanza di conoscenza legislativa è a livelli incredibili.

posti lavoro con sedute e caschi asciuga capelli in arredo negozio parrucchiereSono andato a trovare questo nuovo cliente che aprirà a breve un negozio di parrucchiere e alla mia domanda: ” Salve, sono… Le serve un misuratore fiscale per la sua attività o è già fornito?”
La risposta del parrucchiere alla situazione è stat: “Il mio commercialista mi ha detto che devo utilizzare le ricevute fiscali”.

NO, SBAGLIATO!

Senza entrare nell’ambito delle terminologie burocratiche, la legge dice che nel caso in cui si effettuano prestazioni di servizi come nel tuo caso per esempio, l’importante è che sullo scontrino sia riportato il servizio erogato, cioè, nel caso in cui tu sia un parrucchiere e effettui un taglio e una messa in piega, è sufficiente che lo scontrino riporti i 2 servizi con i relativi importi incassati.

Basterebbe affidarsi ad aziende che conoscono le leggi, che Immaginepropongono e non propinano, e questi problemi sarebbero risolti a monte.

Non conviene assolutamente una gestione classica, ovvero con i normali blocchetti di ricevute/fatture, anche in un ristorante, in un bar, in una rivendita e a tutte le atre categorie di esercizi pubblici.

Quali sono i motivi della mia affermazione?

Partiamo dal presupposto che un blocchetto di ricevute fiscali costa circa 5,00€ e che ci sono 50 ricevute all’interno, ogni ricevuta costa 0,10€. E fino a quì non c’è ombra di dubbio.

Prendiamo ora in considerazione una realtà di piccole dimensioni come il ristorante/trattoria in cui mi reco spesso a mangiare che emette mediamente 25/30 ricevute al giorno.

Costo giornaliero ricevute

€ 3,00 x 30 giorni = Costo totale mensile € 90,00

Moltiplichiamo il totale costo mensile per i dodici mesi di cui è composto l’anno € 1080,00 solo di carta.

In più ti riporto altre 6 motivazioni, che sommate a quella appena descritta formano un totale di 7 buoni motivi, per cui NON è logico usare le ricevute a mano:

  • rischio di errori formali nella compilazione manuale
  • lunghe attese dei clienti per avere il conto
  • perdita di tempo nella compilazione delle ricevute/fatture
  • perdita di tempo a fine giornata per calcolare i corrispettivi giornalieri
  • mancanza di report statistici sulle vendite del tuo locale
  • aumento del costo del commercialista

Vale ancora la pena emettere ricevute e fatture manualmente nel xxI secolo?

Chiamaci al 348 26 88965 per decidere assieme a te la scelta di più idonea alla tua attività commerciale esistente o futura e farne un successo.

 

 

Rispondi