COME EVITARE CHE I TUOI DIPENDENTI APPROFITTINO DI QUALCHE TUA DISTRAZIONE PER IMPADRONIRSI DI PARTE DELL’INCASSO

Pubblicato il

E’ successo pure a te?!

Nonostante tutte le tue attenzioni, i tuoi sforzi nei controlli, le tue precauzioni, i tuoi continui prelievi di soldi, sei stato fregato pure tu dal tuo furbo dipendente.

E peggio ancora ci è riuscito di nuovo!22251-image_jpg_620x250_crop_upscale_q85

Pensa un po’ che questi episodi capitavano già nel 1800, dunque mettiti il cuore in pace che non sei l’unico che è rimasto fregato, anzi ti dirò di più, questi casi sono sempre più rari.

Ma da questa brutta avventura c’è chi ha imparato la lezione e ha deciso di costruire la macchina che evitava ai dipendenti di approfittare di qualche sua distrazione per impadronirsi di parte dell’incasso.

Si chiama James Ritty e come te gestiva un piccolo locale commerciale nell’Ohio che all’epoca veniva chiamato saloon.

Anche lui ha subito la tua stessa disavventura con i sui dipendenti, ma durante un viaggio in Europa nel 1878, rimase affascinato dal meccanismo che contava i giri dell’elica del battello a vapore su cui viaggiava.

Proprio da questa intuizione e con l’unione di altri meccanismi meccanici nasce il primo registratore di cassa.

E allora? il registratore di cassa serve solo allo stato per farmi pagare più tasse!

Ehm… non esattamente, il registratore di cassa nasce per evitare che anche i tuoi dipendenti approfittino di qualche tua distrazione per impadronirsi di parte dell’incasso, sono così belli quei bigliettoni nel cassetto!

Ma non solo, il registratore di cassa è stato e lo è ancora progettato e realizzato anche per consentire di facilitarti la tenuta della contabilità del tuo negozio o della catena di negozi commerciali.

Nell’ultimo secolo la diffusione del registratore di cassa ha fatto un salto di qualità in molti paesi, tra cui il nostro, per due essenziali motivi:

  1. l’introduzione di leggi che hanno reso obbligatorio l’uso ai fini fiscali per la lotta all’evasione;
  2. lo sviluppo del sistema di collegabilità del registratore di cassa che rende il terminale fondamentale per l’automazione dei punti vendita.

Tralasciamo il primo motivo per cui possiamo scrivere libri e libri senza trovare mai fine e che dall’entrata in vigore dell’obbligatorietà datata 29 Giugno 1983 ha messo nella categoria dei commercianti che tu rappresenti un cattivo e logorroico malumore.

E ci soffermiamo sull’evoluzione di questo strumento di lavoro quale  è il registratore di cassa che, che tu lo voglia o meno, fa parte prepotentemente della vita lavorativa del commerciante.

06859Il registratore di cassa infatti, si è trasformato con il tempo da semplice macchina meccanica nel 1800 a vero e proprio misuratore fiscale nel 1900.

Negli anni 2000, quelli vicini a noi, il registratore di cassa si completa ulteriormente diventando stampante fiscale, non che prima non lo fosse ma dalla parte tecnica oggi risulta molto più facile da collegare a Pc e altri dispositivi che permettono tramite un programma che esegue dei comandi ben precisi di far stampare lo scontrino fiscale al registratore di cassa.

Prossimamente e credo in tempi non lunghi il tuo registratore di cassa dovrà comunicare telematicamente con l’agenzia delle entrate.

Tranquillo non sappiamo niente neanche noi ancora, perciò momentaneamente se devi acquistare un registratore di cassa nuovo assicurati che abbia almeno la possibilità di essere collegato alla rete telefonica ADSL.

E credo quasi sicuramente vedremo il POS, cioè quel dispositivo reso obbligatorio poco tempo fa nei locali commerciali in cui i tuoi clienti strisciano la carta di credito o il bancomat per pagarti il prodotto o servizio che vendi, unito in una unica macchina al registratore di cassa, staremo a vedere se la mia intuizione si realizzerà.

Dunque, ricapitolando, il registratore di cassa:

  • nasce come strumento per evitare che i tuoi dipendenti approfittino di qualche tua distrazione per impadronirsi di parte dell’incasso;
  • è progettato e realizzato per consentirti di facilitare la tenuta della contabilità della tua attività commerciale;
  • è uno strumento in continua evoluzione con la richiesta del mercato per aiutare il commerciante nella sua attività di vendita quotidiana.

Scommetto che non lo sapevi e che hai sempre creduto che il registratore di cassa sia uno strumento inventato e studiato dallo diavolaccio del nostro stato per farci pagare montagne di tasse, etc. etc.

Mi spiace deludere le tue conoscenze, ma il registratore di cassa nasce e cresce per risolverti dei problemi e aiutarti nel tuo lavoro quotidiano.

Rimani in contatto e informato su questo argomento e sulle sue molte tematiche continuando a seguirci e a visitarci.

P.S. Inoltre, se non sei ancora nostro cliente, approfitta del bonus di 50 € che mettiamo a disposizione per poter mettere alla prova la nostra assistenza e il nostro amore per il cliente perchè ogni raccomandazione che diamo, ogni comunicazione che trasmettiamo e ogni aspetto della nostra esistenza aziendale è progettato per migliorare la tua vita e la tua felicità.

P.P.S. Noi ti capiamo, tu ci stai a cuore e vogliamo aiutarti a venire a capo e siamo contenti all’idea di migliorare la tua vita o i tuoi affari. “Tu conti. Il tuo benessere è importante per noi”

Rispondi